Tram Padova

La tecnologia dei nostri tram si chiama Translohr ed è stata sviluppata dalla fine degli anni ‘90 dalla Lohr Industrie, colosso francese specializzato nella costruzione di veicoli su ferro e gomma. L’idea nasce per proporre un’alternativa al tram tradizionale.

Nel 2012 l’azienda Lohr Industrie ha ceduto il ramo di produzione del Translohr ad Alstom, che è diventata proprietaria di tutti i brevetti e oggi è produttrice dei nostri mezzi. Alstom è ora la seconda azienda al mondo per la produzione di mezzi rotabili e sta lavorando per promuovere la tecnologia Translohr. Le città che possono dotarsi di un tram tradizionale ormai lo hanno quasi tutte, mentre le città che per vari motivi possono difficilmente dotarsi di un tram su ferro, come Padova, rappresentano un mercato importante. Per questo Alstom, anche grazie al grande progetto di Padova, investe sul mezzo ed è intenzionata a svilupparlo anche in altre città.