Tram Padova

Sistema SMART

7 Giugno 2024
ULTIMO AGGIORNAMENTO: 7.06.2024

Al via il cantiere dell’importante snodo
Tommaseo/Gozzi e del primo tratto di via Tommaseo.

Lunedì 10 giugno prende il via un importante cantiere del sistema SMART, ovvero lo
snodo tra via Gozzi e via Tommaseo, il punto focale tra la stazione e la fermata Pace, all’intersezione con via Gozzi, che interessa entrambe le due nuove linee Sir2 e Sir3.
Si tratta di un cantiere che incide relativamente sulla viabilità ma molto complesso non solo per le opere civili previste ma anche perché vede la cooperazione tra diverse aziende ovvero quelle che si sono aggiudicate l’appalto del Sir3, con mandataria CSE – Consorzio Stabile Europeo, e quelle che si sono aggiudicate il lotto est del Sir2, con mandataria Vittadello Spa.


Infatti, dopo una serie di valutazioni con le imprese sulle modalità migliori per procedere con gli accantieramenti una volta completata via Gozzi, si è deciso di procedere subito con il nodo Gozzi / Tommaseo, andando a chiudere tutta la strada e lavorando contemporaneamente su più sottocantieri per garantire un lavoro più agevole alle imprese e tempi di intervento ridotti.


Dal momento che si è definito di chiudere completamente l’accesso da via Tommaseo alla stazione, con l’occasione si procederà con la realizzazione del tratto di piattaforma da via Gozzi fino alle rotonde della stazione, che verranno realizzate dalle imprese del Sir3, e con il tratto di piattaforma fino all’incrocio con via Rezzonico, quindi fino al Tribunale, che verranno realizzate dalle imprese del Sir2 lotto est.


Lunedì 10 verranno accantierate le aree di competenza del Sir3, quindi dalle rotonde della stazione fino a oltre via Gozzi e nelle prossime settimane, entro fine mese, verrà chiusa l’area di competenza del Sir2, ovvero la corsia nord di via Tommaseo.


Per quanto riguarda la viabilità:
Per chi arriva da ponte Omizzolo verso la stazione rimane in vigore l’attuale assetto, ovvero la svolta a destra su via Trieste.

Chi arriva da via Tommaseo, dalla Fiera, non potrà più andare dritto verso la stazione ma avrà l’obbligo di svolta a destra su via Goldoni e poi via della Pace o a sinistra su via Rezzonico.

Per chi esce da via Rezzonico su via Gozzi sarà possibile percorrere via Tommaseo che sarà aperta solo in direzione Stanga. Sarà garantito l’accesso al Park Tommaseo e ai residenti. La viabilità delle due rotonde sul lato est della stazione non subirà modifiche.


Il cantiere durerà fino all’autunno.


L’assessore alla mobilità del Comune di Padova commenta: “E’ il primo di una serie di cantieri che stiamo definendo e che annunceremo nei prossimi giorni perché come abbiamo sempre detto approfittiamo dell’estate e della chiusura delle scuole per dare il via a molti lavori in maniera tale da creare minor disagio possibile alla cittadinanza.
Questo lo possiamo definire il primo cantiere vero e proprio di SMART perché parliamo di un incrocio che riguarda più linee e fondamentale per tutto il sistema. Infatti dobbiamo ricordare che nel progetto del Sir3 questo snodo non era previsto in questo modo ma nel momento in cui abbiamo ottenuto i finanziamenti del Sir2 abbiamo rivisto i porgetti e già in occasione della chiusura di via Gozzi avevamo annunciato la probabile continuità con il cantiere del sistema SMART. Dopo molti approfondimenti da parte del RUP e delle imprese abbiamo stabilito di procedere in questo modo e questo ci permette di ridurre la complessità della realizzazione di un nodo così strategico. Sarà un’estate cruciale nello sviluppo delle linee tranviarie e ancora una volta ci tengo a ribadire che da parte nostra e delle imprese c’è il massimo sforzo nell’organizzare i cantieri per minimizzare gli impatti, ma è chiaro che stiamo entrando nel vivo della costruzione di un sistema di oltre 35km di linea tranviaria e che nei prossimi due anni Padova vivrà la sua più grande trasformazione.”


Diego Galiazzo, APS Holding, RUP del Sir3 e del Sir2 aggiunge: “È un nodo particolarmente delicato e abbiamo scelto di procedere con un unico cantiere chiudendo l’area e di realizzarlo completamente in un’unica volta per lavorare su questo tratto nel periodo estivo. Un cantiere per il quale abbiamo svolto un grande lavoro di coordinamento tra diverse imprese e lavorato in stretta sinergia per individuare le modalità migliori che garantissero da un lato di poter lavorare agevolmente e dall’altro di contenere i disagi.”


Il direttore tecnico delle opere civili per il Sir3 Johnny Viel commenta: “Questa chiusura totale di via Tommaseo è dettata dal tipo di intervento che andiamo a realizzare. Il nodo di interscambio Sir3/Sir2/Stazione sulla carta sembrano linee che si intersecano ma si tratta di 6 scambi e 3 crociere, ovvero intersezioni a croce, un tratto molto complicato e impossibile da realizzare chiudendo solo metà strada. Per questo abbiamo definito insieme al Comune ed APS di chiudere tutta via Tommaseo e lavorare d’estate perché questa modalità agevola il nostro lavoro in maniera importante. Lunedì chiuderemo il tratto interessato, mercoledì è prevista la fresatura dell’asfalto, poi realizzeremo scavi, magroni, polifere, piattaforme e la cabina elettrica sul marciapiede lato ovest in corrispondenza delle due rotonde della stazione.”


Giacomo Fasolato, responsabile di Vittadello Spa conclude: “Come sapete abbiamo presentato gli esecutivi dei progetti la scorsa settimana e nel frattempo ci siamo organizzati per poter essere al lavoro su via Tommaseo subito dopo le imprese del Sir3. Inizieremo entro fine mese e in contemporanea lavoreremo sul piazzale della stazione, per il quale stiamo definendo gli ultimi dettagli di viabilità e che presenteremo la prossima settimana. Questo, unito alla stazione, sarà il primo tratto di Sir2 in strada e realizzarlo ora ha richiesto uno sforzo ma anche da parte nostra è massima la volontà di minimizzare i disagi per la cittadinanza e per questo lavoreremo contemporaneamente approfittando di questa chiusura di via Tommaseo senza evitare successivi impedimenti.”

Categorie

Informazioni e aggiornamenti anche sul sito del Comune di Padova
Seguici su

Per ulteriori informazioni sulla viabilità

Contattare centrale operativa della Polizia Locale

Altre notizie

21 Giugno 2024
Da lunedì 24 giugno e fino a metà settembre chiude il Ponte Omizzolo. Prima di realizzare le vie di corsa sarà necessaria una manutenzione straordinaria dell’impalcato del ponte, che è una struttura a selle gerber: si procederà a rialzare la parte centrale del ponte, a riqualificare gli appoggi e a rinforzare l’impalcato stesso il quale verrà poi ricollocato nella posizione originale.
11 Giugno 2024
da lunedì 17 giugno si parte con i lavori in via Piovese. Quest’estate la linea Sir3 arriva nel quartiere di Voltabarozzo, in via Piovese. Dopo alcuni interventi sui sottoservizi necessari per completare il lavoro di riqualificazione delle rete idrica e di distribuzione del gas, dal 17 giugno partiranno i lavori per la piattaforma tranviaria.